IT | EN | DE

Negroamaro

Tradizionalmente coltivato  nel Salento da quando i monaci basiliani, giunti dalla Turchia  nel 1300,  introdussero le barbatelle di vite, capostipiti appunto del Negroamaro.

L'origine del nome deriva dalle parole dialettali niuru (nero) e maru (amaro) con cui si indicava questa varietà per via del colore.
L’azienda lo coltiva in agro di Alezio e Sannicola,  nella zona riconosciuta per la produzione della Doc Alezio del cui disciplinare Carlo Antonio Coppola è stato l’estensore.

Nella Tenuta Li Cuti, in agro di Sannicola e di proprietà della famiglia dal 1489,  coltiviamo il Negroamaro per la vinificazione dell’Alezio DOC Rosso e dell’Alezio DOC Rosato.

Nella Tenuta Santo Stefano, in agro di Alezio e affacciata sul Golfo di Gallipoli,  coltiviamo il Negroamaro per la produzione  del Rocci, il primo  negroamaro  vinificato in bianco dalle uve vendemmiate nella terza settimana di agosto a maturazione incompleta.

Le nostre Produzioni

Vedi tutti i prodotti »
Iscriviti alla
Newsletter
Resta aggiornato su novità,
promozioni ed eventi!
Save the date
Eventi/News in Cantina
Un nuovo premio questa volta internazionale per l’etichetta più vecchia e rappresenta
Il rosato Li Cuti Alezio Doc negroamaro annata 2016 è pronto per le nostre tavole. Il vino
Strada Statale 101 km. 34,500 - 73014 Gallipoli (Le) - Tel. +39 0833/201425
E-mail: info@cantinacoppola.it P.Iva 01155600750 Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2015